Vescovo, promesse politica smascherate

"Le scommesse e le promesse della politica sono state smascherate; il futuro non esiste più o se c'è ancora non lo si intravede. È sotto gli occhi di tutti un declino inesorabile che attanaglia tanti nostri piccoli centri; l'invecchiamento, la fuga, l'arretramento in ogni settore, sembrano il destino ormai segnato". È uno dei passaggi più significativi della riflessione del vescovo della Diocesi di Termoli-Larino, Gianfranco De Luca, alla vigilia del 16/o anniversario del sisma in cui morirono 27 bambini e la loro maestra nel crollo della scuola 'Jovine' di San Giuliano di Puglia. "Fare memoria di quell'evento, ogni anno, è non solo rivivere quel dolore che ha colpito in modo drammatico tante famiglie - spiega il vescovo - ma è anche occasione per riflettere sul tempo trascorso da quel momento doloroso. Quel dolore rimane, segna irrimediabilmente la vita dei loro cari, ma è anche di monito per tutti noi, anche per le istituzioni locali, per i responsabili della cosa pubblica".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Isernia News
  2. San Salvo
  3. L'Eco dell'Alto Molise
  4. Il Giornale del Molise
  5. Quotidiano del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palata

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...